Cattive Innovazioni: Le strisce pedonali luminose

A volte anche li idee che in apparenza sembrano buone ed economiche non lasciano che il ricordo di una cattiva esperienza. Quello che vediamo è l’innovativo attraversamento pedonale “Life Safe”, una cattiva esperienza per il comune che l’ha voluto,  non tanto per la sua tecnologia, quanto per la sua breve durata.

Il continuo passaggio di mezzi pesanti infatti aveva ben presto compromesso il funzionamento dell’apparecchio e, dopo qualche intervento di ripristino, era stato definitivamente rimosso.

“Niente costi in più per il Comune” avevano subito specificato dal palazzo del sindaco, con dichiarazioni però contarstanti su un possibile reimpiego del sistema su di un’altra strada prima che venisse inumato. Seppellito sotto una impietosa colata di asfalto. Ecco la misera (forse inevitabile) fine del passaggio pedonale illuminato a led posto all’altezza di giardinetti pubblici. Una installazione che faceva parte di un percorso “Città sicura”, sbandierato – forse con troppa audacia – come l’ultimo grido in fatto di sicurezza, un’installazione all’avanguardia per la città.

Forse non è questa la via più efficace per rendere “Sicura” una città, anche se avrebbe potuto sembrarlo.

Annunci