Orvieto per l’Umbria a 5 Stelle

In un piacevole clima di coesione e partecipazione, e col semplice scopo portare la voce e le sentite esigenze di tutti gli Umbri in Parlamento, i Cittadini 5 Stelle – che da anni agiscono per il bene comune nelle città della Regione – hanno formato dei gruppi di studio e lavoro per elaborare proposte insieme con tutti coloro che vorranno dire la loro in temi quali l’economia, il lavoro, la salute, la scuola, l’ambiente, il territorio, il ritorno all’acqua di tutti, la connettività e molti altri.

Umbria a 5 Stelle
Umbria a 5 Stelle

Naturalmente c’eravamo anche noi di Orvieto che, come  delegazione locale, eravamo di certo tra i più numerosi a questo meeting tenutosi a Deruta, sabato scorso.

Massimo Maggi per Orvieto a 5 Stelle
Massimo Maggi per Orvieto a 5 Stelle

Siamo soddisfatti! E’ stato un vero piacere poter contare quante giovani realtà, nate dal basso e non figlie di apparati partitici, abbiano con entusiasmo portato la loro vivace intelligenza ed il loro carattere caparbio e forte. Conoscerci, incontrarci, ritrovarci è stato bellissimo.

Si è portata anche molta competenza, esperienza e tutte quelle buone idee che, strano a dirsi, non trovan casa nell’agenda politica dell’attuale partitocrazia al potere.

Idee semplici, eque, economiche, che non inquinano e che non costano un occhio ne ai cittadini ne al territorio e che, infine, nei contesti delle cosiddette democrazie avanzate, paiono funzionare benissimo.

Abbiamo spinto per una maggior coesione dei gruppi locali, è ovvio, non perché siamo tutti sulla stessa barca ma perchè tutti noi abbiamo degli obbiettivi in comune ed una comune visione del futuro.

Abbiamo incassato entusiasmo ed apprezzamenti che l’un l’altro abbiamo potuto, onestamente, scambiarci.

Abbiamo segnato la rotta ed indicato alcuni capisaldi, ma siamo ancora in mare aperto, col vento che ci gonfia le vele, lottando contro insidie, corsari e scogliere. Fiduciosi avanziamo, saldi e con lo sguardo all’orizzonte. 

Ci incontreremo ancora, ma già adesso stiamo lavorando, nel piccolo, come api, come formiche, costruiamo un pezzo di futuro. La nostra posizione ed i nostri modi di operare saranno, per chi è fuori da queste logiche, quasi del tutto incomprensibile; infatti questo è un movimento politico con poche regole, senza soldi, senza gruppi dirigenziali, senza condannati e senza statuti cui chieder deroghe. In effetti, ci si dice, tutto questo non può esistere.

In realtà, ci si dice ancora, non bastano le persone, l’efficace uso di internet, la forza di volontà, il rispetto dell’etica, una forte componente d’umanità ed un’orientamento al cambiamento per far azione politica, men che meno efficace.

Nonostante ciò il Movimento 5 Stelle ha un gigantesco gruppo di partecipanti, Ci sono migliaia di persone che si incontrano, dal vivo e sulla rete, lavorano e costruiscono il loro futuro in modo spontaneo, libero. E poi c’è un garante, questo tale di nome Beppe… e’ difficile da capire per qualcuno… Ma prima o poi quel qualcuno dovrà farsene una ragione. I risultati stanno già parlando, il ritirarsi dalla competizione elettorale degli impresentabili, accucciati e rintanati in attesa che questa ventata d’aria fresca passi sopra le loro teste, è un primissimo segnale. Ma intanto noi ci siamo, anche in Umbria, Italia, ora.

Annunci