La maggioranza vasta…

Mai si è vista una maggioranza così vasta.

fiducia_camera_governo_lettaImpressionante questa forza numerica del nascente governo Letta con alla camera 300 voti di scarto più gli astenuti. Sarà stato l’eloquio elegante del primo ministro incaricato o la partitura ricca di acuti da far suonare ad un paese senza strumenti ma quel che è certo è quanto pesante sia la fiducia in termini di votanti. Tantissimi, un vero plebiscito, contrari solo Sel e Fratelli d’Italia che pure i voti (ed i premi di governabilità in termini di seggi al parlamento) li hanno presi in coalizione le forze che sostengono il governo Letta. Astenuta la lega (che col Copasir e la Vigilanza Rai dichiara di non volersi ungere le mani; a Crosetto e c. il lavoro sporco).

E poi… e poi ci sono i marziani, noi, quelli contro a prescindere, quelli che sono “grillini” non MoVimento 5 Stelle, quelli che assistono allo sgranarsi del rosario di punti “programmatici” indicati da Letta con la calcolatrice in mano e facevano i conti di quanto costava al paese, quelli che saltavano sulla sedia quando quest’immenso agglomerato descritto dal presidente incaricato diveniva nelle sue delicate, morbide parole un “Davide contro Golia”… ma porca miseria che vuoi di più! di-battista-parlamento

Tranne il 5 Stelle persino l’opposizione è fatta di chi nasceva tuo alleato Enrico! E poi il MoVimento 5 Stelle non fa opposizione a prescindere, risponderà sui contenuti. Su quelli utili al paese ci sarà il massimo contributo. A questo punto se le tue parole, Enrico, sono autentiche e se che ti appoggia lo fa in piena onestà, tutto dovrebbe passare col 100% dei voti… vedremo.

Intanto non ti lamentare, Enrico, sopporta se ci date l’idea di una nuova confezione per un regalo brutto, riciclato, e se, com’è ovvio, ve lo ribadiamo in aula durante questo rito delle votazioni. Incassa questa che è la nostra posizione: Alessandro di Battista si rivolge al ministro Cancellieri ma lo spirito che ci anima è proprio quello da te richiamato, uno spirito di servizio.

Buon lavoro dunque, noi staremo al Vostro fianco ricordando le belle parole e gli alti concetti che liberamente avete espresso, e staremo di fronte a Voi quando dovrete essere fermati. Buona fortuna all’Italia, c’è n’è davvero bisogno.

Restate sintonizzati finchè la vecchia politica non farà come al solito e staccherà la spina.
Intanto continuate a seguirci sui Social e sui MeetUp:

Annunci