Lettere da Troia

Abbiamo ricevuto una lettera di contatto dal meetup fasullo, quello che ha sostenuto la lista Ricci “Rigovernare” CONTRO la lista M5S Orvieto. Una lettera piena di morbide allusioni, velate minacce ed ipocrite dimenticanze, volta ad accreditare dei cavalli di Troia, degli infiltrati in vista delle elezioni regionali 2015, sotto le mentite spoglie di una farsa spacciata per partecipazione e di uno pseudo attivismo fatto solo di riunioni e richieste agli eletti. Qui di seguito la nostra risposta, inoltrata anche agli altri MeetUp in regione, ed il testo originale che abbiamo ricevuto.
Meetup-orvieto-logo1
Caro “Organizer” per piena trasparenza ci leggono in copia i MU della regione che hai voluto citare e, per trasparenza locale, pubblicherò il contenuto “politico” della missiva perchè riguarda l’attività politica del M5S orvietano e non è, quindi, una comunicazione tra privati.

Premesso che il MeetUp di cui sei organizzer è il noto “Territori Orvietani” e che:

  1. Ha chieso immotivatamente numerose volte le dimmissioni dei parlamentari che ci leggono in copia.
  2. Ha presentato la lista M5S CastelGiorgio usando il logo ed il simbolo SENZA la certificazione.
  3. Ha promosso una raccolta firme CONTRO il sottoscritto ed Orvieto5Stelle presentandola in riunione regionale
  4. Con tale raccolta firme era volta alla rimozione del referente di Orvieto5Stelle da listre e gruppo fb (XIII circoscr.) per tacitarli.
  5. Tra le firme c’erano la tua e quella di Corrado Belli in quanto delegato di Allerona, dove dice di risiedere.
  6. Che al Vostro interno “vantate” vanamente di avere i MeetUp di Allerona, Baschi, CastelGiorgio, Parrano, Fabro, Castel VIscardo e numerosi altri comuni del circondario orvietano.
  7. Che nessuno di questi comuni ha promosso una qualunque iniziativa od una lista M5S prima e durante la campagna amministrativa.
  8. Che ad Orvieto (compreso Tiberi e Belli di cui parli) avete fondato il Forum, promosso raccolta firme per una lista civica ANTI M5S, raccolto firme tra gli attivisti mandandoli in confusione dicendo che eravate voi il vero M5S (su tutti, faccio finta che tu non ne sia ipocritamente al corrente, ti invito ad informarti presso Montanucci della Buca, Lipparoni, Tordi ed alla Paola Conzales che conosci)
  9. Che avete promosso attraverso il Vs. coorganizer Maggi una serie di azioni delegittimatorie confronto ai “Pentastellati de ‘sta minchia orvietani” (Parole scritte da Maggi) da cui i Vostri, incluso Tiberi e Belli, non hanno ancora preso pubblicamente le distanze, figuriamoci in campagna elettorale quando sarebbe servito e si sarebbe stati in tempo.
  10. Che attraverso il vostro Claudio Fausti con il gruppo Fb http://www.facebook.com/groups/movimento5stelleorvieto/ avete costantemente attaccato la lista certificata del M5S orvietano e sostenuto la lista Ri-Governare in cui militavano dei vostri iscritti.

Assunto anche che non avete alcuna idea di cosa sia il M5S  Vi preciso:

  1.  Il programma condiviso della lista M5S orvieto è stato già discusso: su quello si basa l’azione “politica” della lista.
  2. Gli eletti sono dei “dipendenti” di tutti i cittadini, non solo del M5S: questo concerne l’impegno “istituzionale“.
  3. Il MeetUp non è il M5S nazionale, è al servizio del M5S nazionale.
  4. La piattaforma di confronto dove ognuno vale uno (di chi partecipa) è il blog di Beppe.
  5. Piattafome di contatto che fanno capo ad Orvieto5Stelle ce ne sono in abbondanza, la sede la conoscete, ai nostri banchetti non vi abbiamo mai visto, alle raccolte firme (su tutte #AbolirEquitalia) non avete neanche voluto aggiungere il Vostro nome, i parlamentari, gli attivisti e gli eurocandidati che abbiamo ospitato le Vostre facce non le hanno conosciute. Le occasioni di contatto e confronto pubbliche ci sono state eccome, ipocrisia pura dire il contrario caro “organizer”, così come ci sono gli strumenti di confronto online, così come è possibile incontrarci di persona.

Ma non voglio sfuggire alla domanda e rispondo parafrasando Beppe e Franceso come meritate:

Vedi cara, certi giorni sono un anno, certe frasi sono un niente che non serve più sentire.
Vedi cara, le stagioni ed i sorrisi son denari che van spesi con dovuta proprietà.
Vedi cara, è difficile spiegare, è difficile capire se non hai capito già.
Silvio Torre
MeetUp Orvieto5Stelle.
PS
Qui di seguito la lettera di contatto

———- Messaggio inoltrato ———-

Da: Giacomo C.
Date: 01 agosto 2014 17:38
Oggetto: Richiesta info
A: silviotorre@orvietocivica.com

Ciao Silvio,
ti scrivo perché sono stato sollecitato da alcuni membri del meetup territori orvietani (attualmente fermo a seguito delle vicende dei forum cittadini e delle liste civiche, ma del quale sono ancora formalmente Organizer) per un incontro e per verificare la vostra disponibilità ad una qualche possibilità di collaborazione. La mia posizione personale rispetto a tutto quello che è successo e anche a causa della mia assenza per qualche mese da Orvieto, non è del tutto chiara a me stesso, tuttavia se si tratta di dialogare e di incontrarsi non mi tiro mai indietro perché lo ritengo sempre costruttivo. Fatto sta che gli altri membri di cui ti parlavo prima, e se vogliamo fare nomi che anche tu puoi conoscere ci sono anche Mario Tiberi e Corrado Belli, sono tutti iscritti al Movimento 5 stelle nazionale, e reclamerebbero il legittimo diritto e la volontà di indirizzare il loro attivismo all’interno dei canali del M5S. C’è anche da dire che queste persone anche in presenza di un complicato quadro comunale, hanno sostenuto esplicitamente e con forza il M5S alle elezioni europee, e per quanto riguarda le comunali non lo escludo visto che in tanti sono rimasti delusi dalle vicende “civiche”.
Non potrai negarmi che a partire dalla vicina Perugia e a macchia d’olio in tutta Italia la situazione dei meetup e di conflitto fra i gruppi sul territorio non è una novità, perciò se c’è anche una piccola possibilità di revisione di alcune posizioni e ricomposizione di certi attriti nel nostro territorio mi sembrerebbe giusto non disperderla a priori. A maggior ragione in vista delle regionali 2015 per le quali ho visto che è in costruzione un qualche coordinamento, i tabù a 5 stelle cominciano a venire meno…..e meno male. So che sia Mario che Corrado hanno cercato in più di un’occasione di mettersi in contatto con tua moglie, che a seguito di iniziali consentimenti, poi ha lasciato cadere nel vuoto senza più dare risposte la possibilità di un incontro. Tutto ciò ad onor del vero è poco 5 stelle….tuttavia sono qui per rinnovarti la richiesta di un incontro con il vostro meetup, per “rappresentare” la voglia di alcuni cittadini che chiedono solo di mettersi a disposizione.
Attendo tue notizie ed a prescindere dalla risposta, per quello che può valere ti esprimo la mia vicinanza per la perdita che so hai recentemente subito. Un abbraccio
Giacomo C.

Restate in contatto e diffidate dalle imitazioni:

Annunci