No alla trasformazione dell’E-45

Oggi a Deruta il M5S nella sua declinazione regionale, i comitati Stop OrMe e le numerose sigle ambientaliste si incontrano per dar voce alla protesta contro il costoso, inutile, progetto di trasformazione della E-45 da gratutita ad autrostrada a pedaggio.

Un’idiozia pura! Oggi mentre la mobilità privata è sempre più in calo ed il trasporto merci su gomma cala vistosamente uno scempio paesaggistico ed ambientale, costoso quasi quanto una legge finanziaria per poi avere in cambio che ci tocca pure pagarci il biglietto per andare da Todi a Terni o Perugia ci sembra una presa per i fondelli. E’ un’occasione ghiotta solo per gli appaltatori del nord che subappalteranno come sempre alle ditte di altre regioni e con il serio rischio d’infiltrazioni della criminalità organizzata per l’interramento dei rifiuti industriali pericolosi.

La curruttela ed il malaffare li diamo già per scontati. Il nostro sostegno ai comitati del No è fermo.

orme orte mestre

Annunci