Stortacchio

DURANTE IL GIORNO L’ALLESTIMENTO NATALIZIO, PER IL QUALE È STATO RICHIESTO IL CONTRIBUTO AI CITTADINI, LASCIA PERPLESSI. SOPRATTUTTO STORTACCHIO.

Stortacchio, detto anche Ferracchio, e quell’albero di Natale fatto di fil di ferro e luci led visibili solo di sera che campeggia in Piazza della Repubblica esattamente sotto al Palazzo del Comune di Orvieto. L’albero di Natale istituzionale della città.

Poverino è stato maltrattato nei social un po’ perché non sta diritto, un po’ perché effettivamente non sembra essere stato posizionato nel migliore dei modi. Stortacchio non è centrale e non corrisponde ad alcuno dei punti di fuga prospettici del centro storico. Non rispetta quei canoni di armonia estetica cari al tanto declamato Ippolito scalza, architetto in Orvieto, le cui figure hanno invaso il nostro centro storico nell’ultimo anno.

Fuori fuoco e fuori centro, pendente e scheletrico.

Tuttavia tra i sostenitori dell’amministrazione c’è stato più di qualcuno che si è sentito urtato dai commenti negativi e ne ha fatto una questione culturale ed una questione politica. E siccome i problemi degli orvietani sono molto più seri allora la chiudiamo qui con la polemica politica anche se ci riserviamo di controllare i costi per un lavoro che non ci sembra fatto bene.

Ci preme però sottolineare che invece per quanto riguarda la polemica culturale portata avanti con atteggiamento che oggi si definirebbe radical chic vorremmo dare il seguente contributo:

Tovarish Stortacchio, figlio del Popolo e dell’avanguardia cinematografica Sovietica che si erge nell’ opporsi al verde albero addobbato di capitalismo con l’acciaio del lavoro e con le luci del Progresso e per questo in altri tempi avresti ottenuto l’Ordine di Lenin e la medaglia alla Gloria arboricola. Per questo ci scusiamo con te quando vieni utilizzato da chi ti difende solo per attaccare l’avversario e non ti premia come meriti. Sfruttato come ogni proletario infine sei uno di noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.