La squadra a 5 stelle con Vincenzo Bianconi per #Umbria2019

#LuciaVergaglia: “Da capolista meriti delle regionarie del MoVimento so che è stata fatta una selezione rigorosa da parte degli iscritti e sono certa che ognuno di noi potrà fare il massimo in questa campagna elettorale.”

Le liste sono ormai tutte ufficiali e quella del MoVimento 5 Stelle per Vincenzo Bianconi Presidente della Regione Umbria nella tornata elettorale del 27 ottobre prossimo vede tra i protagonisti la nostra Lucia Vergaglia.

Le donne e gli uomini del MoVimento impegnati in questa competizione a sostenere un candidato indipendente, come espressione del territorio fuori dai partiti, ricevono anche l’incoraggiamento del presidente Filippo Gallinella, della commissione agricoltura alla Camera dei deputati:

«In questi giorni ho ricevuto tanti messaggi di sostegno e altri che esprimono dubbi sull’alleanza a sostegno di un candidato civico che guiderà una giunta civica in Umbria. Tutte le opinioni sono legittime e vanno tenute nel dovuto conto, ma vorrei condividere con voi una riflessione.
La mia, la nostra regione ha bisogno di cambiare radicalmente il modo di fare politica, e per raggiungere questo risultato non è affatto sufficiente sostituire chi finora ha governato con vecchi politici che ora si candidano come alternativi.
Dal canto suo, stante l’attuale sistema elettorale, senza alleanze il #MoVimento5stelle rischiava di tornare all’opposizione senza nemmeno aver provato a incidere. Chi arriva secondo alle regionali è come se arrivasse ultimo, perché la coalizione vincitrice prende 12 seggi più il presidente.
Dunque avremmo fatto nuovamente un’opposizione ferrea e inflessibile ma sarebbe stato molto difficile, se non impossibile, determinare qualche cambiamento nel modo di individuare i candidati e nel modo di governare.
Cambiamento che invece si è già determinato per il solo fatto di aver deciso che si lascia spazio ai cittadini capaci e onesti, mettendo da parte i simboli di partito nella composizione della giunta.
Dopo che abbiamo ottenuto il risultato di riportare la Regione al voto, dunque, possiamo andar fieri di un altro obiettivo raggiunto: la partita della squadra di governo si gioca con carte nuove e persone meritevoli e indipendenti, a partire dalla figura del candidato presidente.
Dopo il tradimento della Lega al governo nazionale, gli iscritti hanno dati mandato a costruire un governo con il Partito democratico, consapevoli della nostra capacità di tenere dritta la barra dell’onesta e della tutela dei diritti delle persone da interessi di lobby e poteri forti.
Fare le cose utili al Paese, questo è il nostro obiettivo e questo stiamo facendo. Stando all’opposizione non avremmo avuto il Decreto Dignità, Reddito e Pensione di cittadinanza, Quota 100, Spazzacorrotti, Codice rosso e tante altre norme importanti.
Perché non fare lo stesso cosa in Umbria allora? Perché non dare ai cittadini la possibilità di votare per una forza, il MoVimento 5 Stelle, in grado di garantire una proposta di governo in discontinuità con il passato e un programma chiaro?
L’alternativa in Umbria semplicemente non c’è: o noi o i vecchi arnesi della politica. Per cambiare davvero le cose dobbiamo metterci in gioco e rischiare, consapevoli dei nostri limiti e delle nostre capacità: e noi ci capacità di incidere e di determinazione ne abbiamo da vendere!» Filippo Gallinella M5S

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.