Giornata di consapevolezza sull’autismo ai tempi del coronavirus

➡️ In buona fede anche molti primi cittadini ed illustri responsabili politici che domani esprimeranno la loro vicinanza a queste famiglie purtroppo hanno ritenuto di esprimere pubblicamente la loro contrarietà ad ogni eccezione sul poter uscire di casa con i minori. Purtroppo gli slogan giustissimi sul restare a casa, e le recenti polemiche su una circolare destinata ai prefetti e non ai cittadini, hanno alimentato ulteriormente questo clima.

➡️ Occorre invece esprimere con i fatti, e con iniziative specifiche, il rispetto per questo tipo di fragilità. Un esempio potrebbe essere quello di avvisare la cittadinanza che i gruppi familiari con i minori che mostrano una fascia od un nastro blu non stanno facendo una passeggiata per diletto ma, purtroppo, per necessità e per dovere di cura.

Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo

➡️ Occorre ammonire che i comportamenti aggressivi di fronte ai minori non solo sono contrari ad educazione ed etica ma in questo caso possono scatenare vere e proprie crisi con conseguenze gravi al punto di essere penalmente e civilmente rilevanti. E soprattutto occorre aver rispetto e non lasciare in difficoltà nessun cittadino o gruppo familiare.

➡️ Occorre infine che i professionisti dell’informazione per quanto di loro competenza siano latori di questo tipo di attenzione alle eccezioni rispetto alla comunicazione generale ed alla ricerca dei titoli che fa chi invia le comunicazioni alla stampa.

♥️ Come italiani siamo sempre stati un popolo vicino a chi vive le difficoltà, aperti e positivi. Ed in questa occasione della pandemia abbiamo anche dimostrato una autodisciplina che in altre nazioni non si vede. Queste due caratteristiche possono e devono coesistere, domani è la giornata di consapevolezza sull’autismo. Ma per chi vive questa condizione è il 2 aprile ogni giorno dell’anno, non rendiamo ancora più pesante la vita a queste persone e quando le norme più stringenti esaudiranno il loro effetti torniamo a prenderci cura gli uni degli altri.

Con coraggio e con il cuore.

Lucia Vergaglia

Ps
Fate girare la notizia.