Firma Day Orvieto

Con le dimissioni di Mario Monti si parte ufficialmente con la Raccolta Firme per il MoVimento 5 Stelle.

L’unico modo, infatti, per avere il simbolo del MoVimento 5 Stelle sulle schede elettorali è di raccogliere le firme necessarie per la presentazione delle liste.

Solo chi NON è in parlamento deve raccogliere le firme, gli altri NO. Firmando diamo la possibilità al M5S di presentarsi democraticamente alle elezioni politiche 2013!

Siamo in guerra titolava il libro di Beppe Grillo, il sistema dei partiti ed il partito dei tecnici ci ha dimostrato che è vero. Ebbene se il prezzo per un’Italia libera da questo circo è il darsi da fare noi siamo pronti e lo vedrete sul campo.

Insieme potremo farcela, insieme potremo rialzare la testa, insieme potremo guardarci negli occhi sapendo che i sacrifici di una vita non sono stati vani, non diventeranno pasto di una casta o della burocrazia d'[in]equitalia.

Il primo passo è la firma, quindi firmate e portate amici e parenti a firmare alla Casa Comunale, in piazza del Municipio, Orvieto Rupe, alla segreteria del primo piano dalle 9 alle 12 tutti i giorni tranne i festivi (sabato incluso).

Partecipate a questo primo firma day qui ad Orvieto,  Piazzale della Coop Orvieto Scalo, centro commerciale il Borgo via monte nibbio n°2, dalle 9 alle 13 e nel pomeriggio alla Torre del Moro Centro Storico di Orvieto, Corso Cavour n°87, dalle 16 alle 20.

Se volete poi Domenica tutti a Spoleto (nel pomeriggio) ed a Terni (in serata) per firmare assieme a Beppe Grillo. Come sempre tutto gratis, ma abbiamo tutti bisogno del vostro contributo. Insieme, con la testa alta e lo sguardo diritto nel futuro.

Annunci

Informazioni democratiche

Ai banchetti firma qualcuno ancora chiede di Favia, Salsi e Tavolazzi, onnipresenti nei tg per l’allontanamento dal MoVimento.

pd_spa copiaRispondiamo cortesemente che siamo un pò stanchi del ripetere che quanto è successo risuccederà di nuovo per chi, giunto al secondo mandato, si affeziona troppo alla poltrona e cerca di tenersela grazie ai tolksciò (talk show per gli anglofoni) ed altri trucchetti.

Tuttavia aiuta a volte, con i più insistenti su questioni “democratiche”, spesso giovani tesserati mandati da questo o quel partito,  portarsi una lista come questa, imparziale e relativa a chi del titolo “domocratico” ne fa fregio nel nome sottraendolo a tutti gli altri (che in larga parte non son mica meglio):

  • Espulsa dal Pd l’ex sindaco di Avigliana, con lei vicesindaco e assessore.
  • Acqui Terme. Ferraris e Giglio espulsi dal Pd.
  • Il Gruppo del Partito Democratico del IV Municipio di Roma ha deciso di espellere il consigliere Giorgio Limardi, a seguito di un ripetuto comportamento difforme alle linee del partito.
  • Mario Russo, Valerio Addentato e Roberto Merlini sono stati espulsi dal segretario del PD provinciale di Roma Carlo Lucherini.
  • Agropoli. Carmine Parisi: “Cacciato dal Pd perché ho denunciato la speculazione edilizia”. Continua a leggere Informazioni democratiche

Another brick in the wall

Dopo i lavori di ottobre, dopo le frane, dopo i riaffioramenti, dopo l’alluvione finalmente parte la “messa in sicurezza” sulla via della Rupe. Un pasticcio dopo l’altro avrà portato a ragionar meglio? Oppure invece che mettere un muro inclinato come regola d’arte vuole  a far da spalla alla sezione franosa, magari dotato degli scolatoi per le acque pluvie, si è messo un muretto di mattoni, impermeabile, senza sfoghi alla pressione idrica? Accidenti non sarà mica così?

Muretto anti frana

Signori cari, ma non è forse vero che far le cose secondo normativa è giusto ma farle anche a regola d’arte è molto meglio?
Beh… vedremo come andrà a finire, intanto guidate con prudenza.

Stay tuned and drive safetly

Nel frattempo ad Orvieto…

Mentre eravamo distratti dalla brusca accellerazione elettorale (motivata dalla volontà dichiarata di tenerci fuori dalla competizione frapponendo moltissimi ostacoli allo stesso voto) qui ad Orvieto cosa succedeva?

Orvieto, lo StemmaBeh… andrei con ordine. Intorno al Paglia, durante e dopo l’esondazione c’è stato un  grandioso attivarsi di volontari, gli angeli del fango, li avete visti tutti, erano quelli completamente fracidi affianco alle immacolate tutine gialle della “protezione” e poi? Benissimo poi l’ente che riunisce le varie Casse di risparmio territoriali ha attivato un fondo (ci metterà dei soldo, a fronte di uncerto interesse) ed il comune, un mese dopo, ha istituito un COI (Centro di Coordinamento Interforze) ovvero un’ennesimo ente che abbia la responsabilità di fare i lavori più urgenti di messa in sicurezza che poi faranno i Vigili del Fuoco ed indovinate da chi è composto? Il Centro di Coordinamento Interforze è composto dal Sindaco del Comune di Orvieto (o suo delegato) con funzioni di Presidente e da: un tecnico rappresentante della protezione civile della Regione Umbria, un tecnico rappresentante della Provincia di Terni, un tecnico del Settore Tecnico del Comune di Orvieto; un rappresentante della Protezione Civile Intercomunale e dal Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, cioè da quelli che già prima erano preposti ad occuparsene. Quindi boh.. non valeva la pena di darsi un colpo di telefono e mettere subito in sicurezza? In Rupe le cose non vanno molto meglio, il Centro Studi è finito nelle mani di tecnici che sembrano più dei curatori fallimentari per non lasciare in mano il cerino acceso della chiusura ad un partito od ad una personalità politica. Amen. Il piano traffico ed il piano parcheggi vengono rivisti per l’ennesima volta in un paio d’anni; vengono rivisti con costanza, prima o poi a furia di tentativi si troverà il modo più intelligente d’amministrare il centro storico no?Comunque indietro tutta con la ZTL dell’antico corso dei mercanti oggi corso Cavour, adesso si passa per un pò, i parcheggi pomeridiani sono gratuiti, ma è per le feste, forse si forse no, il parcheggio gratuito dell’ex caserma invece resta chiuso a noialtri ma aperto ai bus turistici a pagamento (al solito riscuote la Protezione Civile?), per gli abbonati ai parcheggi interesserà sapere che mentre loro che vivono in città devono pagare chi ci viene per lavoro come quelli che fanno traporto persone in piazza invece pagherà di meno e verrà incentivato in vari modi… a me tutto questo non  piace, ma, se volete, un bilancio traetelo Voi.

Inizia la Raccolta Firme

I Firma Day per Orvieto iniziano subito, anzi sono già iniziati.

raccolta_firmeDa stamane infatti è possibile firmare alla Casa Comunale, in piazza del Municipio, Orvieto Rupe, alla segreteria del primo piano dalle 9 alle 12 tutti i giorni tranne i festivi (sabato incluso).

Giovedì mattina presto, alla Stazione ore 6 antimeridiane, per venire incontro alle esigenze di quei tanti pendolari i cui orari non coincidono assolutamente con quelli ben più comodi cui i più fortunati sono abituati metteremo a disposizione un banchetto informativo, sarà forse anche possibile firmare ma non dipende da noi l’autentica delle firme quindi non lo garantiamo, tuttavia ci proveremo.

Un piccolo gesto democratico quello della firma, attraverso il quale chi NON è già presente in parlamento, superando il momento della raccolta ed una serie di adempimenti burocratici di una noia da governo tecnico, si manifesta il diritto di partecipare alla competizione elettorale.

Con entusiasmo incontreremo tutte quelle donne e quegli uomini che vorranno contribuire a permetterci di partecipare a questo confronto, così con piacere staremo li a raccogliere e discutere anche le Vostre idee  domande su programmi, idee, problemi del territorio e della nazione.

A presto dunque, e non portatevi la penna, quelle le abbiamo noi, Voi invece a firmare portatevi degli amici.

PS

Tutti gli aggiornamenti saranno (anche) sul calendario di Orvieto Civica: http://orvietocivica.com/calendario/

Orvieto – Roma, sola andata

Si è svolto l’atteso incontro dei candidati Umbri al Parlamento Italiano del MoVimento 5 Stelle. Nel piacevole ambiente dell’Eco Osteria di “La Svolta” con la presenza di delegati portavoce dei moltissimi MeetUp della nostra verde regione i giovanissimi ma esperti ed intrapendenti candidati Deputati e Senatori della Repubblica honno cominciato a tracciare il percorso, la rotta, verso Roma.Capolista alle elzioni politiche 2013

Un lungo tragitto ricco, sin dalla partenza, di trappole messe ad arte dalla spaventatissima classe politica al governo ed asperità burocratiche che infastidiscono e rallentano il cammino democratico. Ma niente panico, ce la possiamo fare. Possiamo dare voce a tutti gli esclusi sommersi dal tanfo della casta e schiacciati dal peso di istituzioni consumate dal tempo ed occupate non da uomini di rinnovamento ma da vecchi baroni che mirano solo al mantenimento dello status quo.

L’appassionata partecipazione e la volontà di cambiamento saranno il faro che illuminerà la strada che ci potrà portare fuori da questa lunga notte, iniziata tempo fa col berlusconismo e proseguita a forza di governi che di tecnico non hanno solo il nome ma la caparbia ottusità di quelle macchine che ripetono ossessivamente lo stesso programma, che funzioni o no, che serva o che sia dannoso.

Abbiamo conosciuto e messo in relazione delle belle persone, con idee semplici e chiare, aderenti ad un programma volto a creare un vero e definitivo cambiamento, ci saranno mille ostacoli ma arriveremo a Roma… malgrado tutto.

Prima riunione dei candidati Umbri al Parlamento

Il primo incontro, la prima riunione, dei candidati della nostra verde regione alle elezioni politiche 2013 ci sarà tra poche ore, qui ad Orvieto. In molti ancora non si conoscono tra di loro se non attraverso la rete e finalmente potranno abbracciarsi per iniziare il lungo viaggio verso roma e verso un futuro a 5 Stelle.

O.d.g:

1) In bocca al lupo alle/ai Candidati Portavoce a Cinque Stelle politica
2) Informazione dallo Staff (Samuele)
3) Proposta Todi per Struttura Regionale (gruppo Todi e gruppo Terni)
4) Composizione Staff Elettorale (proposta Assisi)
5) Condivisioni proposte di attività/banchetti raccolta firme/Tour Elettorali in attesa del Beppe medesimo
6) Supporto alle/ai Candidati (del tipo benzina, sigarette, bottigliette d’acqua … e molto altro)
EcoPranzo o EcoBuffet per tutti (possiamo anche organizzare qualcosa di tranquillo e veloce a max 10€)

Pomeriggio tema libero e proposte per i prossimi incontri.

Coordinate: Domenica 16.12.2012 dalle 10 in poi a: La Svolta EcoBar EcoOsteria – Via Giovanni Falcone, 20, Ciconia, Orvieto, TR, Italia

Tanto web a 5 stelle

Il web (s.m. pronunciato ùebb) è il fatto figo su cui si basa l’allure, l’appeal insomma la figaggine del MoVimento 5 Stelle. Quella cosa con lo Statuto detto Non Statuto e con il programma online (a.m. pronunciato ònlain, ònlaine se sei Orvietano)
dot-com-blank-woIn forza di questo fatto fighissimo del ùebb ònlaine troverete una pletora, marea, insomma un sacco di siti, blog o blogghe, forum e mailing list relativi all’argomento 5 stelle.
Orvieto Civica fa parte di questo circuito, oltre ad essere un punto di riferimento dell’energia politica del territorio ed essere un (piccolo) sprone motore del cambiamento delle attività amministrative locali. Continua a leggere Tanto web a 5 stelle

Il tempo stringe…

Umbria 5 Stelle

Il tempo stringe per i Firma Day ed abbiamo preparato, assieme agli amici di OrvietoCivica, questo mini How To su come operare la raccolta per i gruppi di più recente costituzione.

raccolta firme_3La “raccolta firme” non viene disciplinata dalla Costituzione,e l’organizzazione di un banchetto nelle vie di un borgo italiano per chiedere un sostegno personale e auspicabilmente anche economico (ai tavoli si possono raccogliere non solo le firme ma anche le iscrizioni ad uno dei soggetti del MoVimento o liberi contributi a sostegno di un’iniziativa specifica) ad una politica locale, nazionale o internazionale deve considerarsi attività posta sotto la tutela degli artt. 17, 18 e 48 della Costituzione Repubblicana.

Riunirsi per effettuare un generico tavolo di raccolta di firme costituisce, insomma, l’esercizio un diritto di livello costituzionale e come tale va considerato dalla pubblica amministrazione e dai funzionari dello stato.

Il Banchetto

  • Il Tavolo, i volantini e i manifesti. Procuriamoci…

View original post 1.255 altre parole

Infopoint Orvieto Civica e 5 Stelle – Lucia Vergaglia

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

CDP ORVIETO

LORO BIPARTISAN...NOI PER SEMPRE PARTIZAN !

Marialucia Lorefice

Presidente XII Commissione Affari Sociali. "In Parlamento portavoce degli Italiani"

Visit Orvieto

Probably the most beautiful, memorable, and enjoyable hill towns in central Italy.

5 MINUTI PER L'AMBIENTE

SOCIALBLOG DEDICATO ALL'AMBIENTE

L'ECOrvietano

#Sostenibilità, #Territorio, #Ambiente, #RifiutiZero

Amministrazioni Sostenibili

Progetto sperimentale per la riduzione e il riutilizzo dei rifiuti del Comune di Mentana

Cinisello Balsamo 5 Stelle

"Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere" (Mahatma Gandhi)

Alfredo Parisi

Don't be bored, do something!

LibreUmbria

Progetto di adozione di LibreOffice nella PA umbra

Minuzie

Occuparsi di un solo argomento non è solamente inutile. E' dannoso.

Bagno a Ripoli 5 stelle

MoVimento 5 stelle - BeppeGrillo.it

Carta scampata

Discorsi sui libri e viaggi di sola andata

Un altro orizzonte

Il taccuino degli appunti di Giovanni Scrofani

Tutte cose

l'ironia è il sale della democrazia

Luca's Blog

The world is my playground

Blog di Silvia Fossi

Nata sotto il segno della vergine

Thomas De Luca

Portavoce M5S - Consiglio Comunale di Terni

Tra nebbia e fango

Alla negazione della libertà, e perfino della possibilità della libertà, corrisponde la concessione di libertà atte a rafforzare la repressione. H. Marcuse

Circolo Uaar di Terni

Just another WordPress.com site

movimento5stellefoligno

Non siamo un partito non siamo una casta....siamo cittadini punto e basta

umbertide5stelle

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever

orvietodomani

Immagini e testi per una Orvieto possibile, una moderna Smart City europea fiorita intorno allo splendido centro storico...

Monica Riccio

l'unico modo per far avverare i propri sogni è svegliarsi ...