Archivi tag: auguri

Lucia Vergaglia: Buona Pasqua 2019

E BUONE FESTE A CHI LE FA, RINGRAZIAMENTI A CHI LAVORA RENDENDOLO POSSIBILE E, DOVEROSAMENTE, LE SCUSE PERSONALI DI LUCIA VERGAGLIA A CHI CI HA RINUNCIATO COME NOI O PER NOSTRA RESPONSABILITÀ.

(di Lucia Vergaglia)

Pasqua è arrivata e cominciano i lunghi Ponti festivi perché in settimana c’è Pasquetta ed il 25 aprile Festa della Liberazione e pertanto gran parte dei cittadini ne approfittano per godersi la famiglia con i bimbi che sono a casa e le scuole chiuse oppure semplicemente approfittano delle festività che prendersi quella libertà che nel resto dell’anno è difficile godersi. Un ringraziamento va a chi rende possibile questo momenti di vacanza proprio lavorando, Ad esempio nei servizi, nell’accoglienza e nella ristorazione cioè a coloro che quando gli altri fanno festa raggiungono invece il loro massimo momento di sforzo lavorativo.

Agli attivisti ed ai candidati che si sono resi disponibili in questo periodo elettorale per il quale ancora non abbiamo avuto la possibilità di vedere valutata la proposta per una lista a 5 stelle in continuità con l’azione in consiglio comunale di questi ultimi 5 anni vanno invece, doverosamente, le mie personali scuse per le rinunce a cui si sono sottoposti per rendersi disponibili proprio in questo periodo per contribuire alle previste pratiche elettorali. Purtroppo la normativa impone alcuni prerequisiti giuridici che non abbiamo ottenuto ancora dalla piattaforma Rousseau e pertanto non solo sarebbe non etico andare oltre l’attività di promozione del MoVimento ma, senza averne il diritto certificato, presentare documentazione elettorale significa incorrere in una violazione del Codice Penale ex articolo 294. Personalmente non so se riusciamo a fare in tempo ma intanto le mie scuse a tutti voi che siete rimasti a disposizione.

Annunci

Buon 2019

È STATO UN ANNO IN CUI SI È SENTITO COME POSSIBILE IL CAMBIAMENTO A TUTTI I LIVELLI. AUGURI PER UN 2019 CHE CAMBI IN MEGLIO.

Quest’anno siamo riusciti a farci strada in Italia ed a dimostrare che tutte quelle cose che davano per scontate gli intellettuali da salotto, i professoroni con numeri e tabelle e di tanti troppi esperti chiamati a denigrare le voci di chi come noi viene per così dire “dal basso” della vita dei cittadini normali, cioè di coloro che vogliono che venga riconosciuta la dignità delle proprie famiglie, del proprio lavoro e del proprio impegno civico, e che secondo quegli stessi commentato che non sarebbero stati mai in grado di farsi rispettare al governo oppure nei rapporti internazionali e men che meno e raggiungere qualche risultato in realtà non era che una narrazione di comodo perché non cambiasse mai nulla , non era che un teorema privo di una dimostrazione ed una controprova. Invece si è dimostrato il contrario e cioè che quando i cittadini entrano nelle istituzioni con idee chiare, un programma pubblico come obiettivi concreti e misurabili ed infine dopo aver fatto quella gavetta di preparazione che noi chiamiamo attivismo i risultati arrivano e la coesione non manca.

Per questo vi auguriamo un 2019 che cambi in meglio, che a chi è insoddisfatto faccia sentire in movimento verso uno scopo e non più girare a vuoto senza prospettive mentre a chi è soddisfatto via quella concreta sensazione di sicurezza ed attesa del meglio nel futuro.

Dopo anni di incertezza, crisi ed una narrazione assolutamente non veritiera della realtà italiana ed occidentale a noi sembra il minimo poter guardare al prossimo anno con maggior fiducia. Anche qui.

Continua a leggere Buon 2019

Buon Natale 2018

AUGURI DI UN MAGNIFICO NATALE.

“In questi giorni di festa e di corse per incontrare amici e parenti che si vedono ormai solo poche volte in un anno un pensiero per tutti coloro che davvero hanno necessità e bisogno di rientrare a pieno titolo nella società attraverso il lavoro ed il reddito di cittadinanza. Siamo orgogliosi di poter fare la nostra parte per rendere un pochino i nostri territori un posto migliore per tutti i cittadini e sappiamo di non avere la bacchetta magica ma solo di poterci rimboccare le maniche e fare al meglio la nostra parte, quanto meno per portare un po’ di luce e di speranza per un 2019 che sia un cambiamento in positivo.
Salute, pace e serenità tutti voi”

Lucia Vergaglia

Buon 2017, a riveder le stelle

Inizia un nuovo anno, per la nostra città di Orvieto sarà il banco di prova delle capacità degli amministratori dopo il doping di 3 anni di Giubileo, del Contratto di Fiume, dei fondi di Aree Interne e della messa a reddito dei parcheggi blu a spese degli orvietani.

Cederanno altri beni pubblici, privatizzeranno ancora?  Utilizzeranno i fondi in avanzo per servizi e bene comune? Oppure aspetteranno ancora per portarsi i lavori nell’anno delle elezioni?  In pratica lo spessore politico vero di questa maggioranza e questa amministrazione lo vedremo proprio dal 2017.

Noi intanto guardiamo agli interessi locali ed agli obbiettivi nazionali ed è per questo che Vi auguriamo un buon 2017, per uscire  dalle tenebre di questa ammorbante finta lotta centrodestra-centrosinistra, teatro di facciata, per tornare a riveder le stelle.

Lucia-Vergaglia-Orvieto-a-riveder-le-stelle-2017

Natale 2013

Quasi di soppiatto è arrivato anche quest’anno il Natale.

nataleLa festa che segna la transizione dal buio alla luce, il ritorno delle giornate più lunghe ha assunto negli anni un’altissima valenza simbolica e religiosa. Si festeggiava anche prima della venuta al mondo di Gesù, si festeggia tutt’ora anche presso popoli con usanze e religioni diverse. E’ una festa di speranza, nella quale ci si ritrova nelle famiglie dopo un anno di sacrifici e ci si scambia doni, ci si riappacifica dopo un litigio, i piccoli sono al centro dell’attenzione e gli adulti si adeguano ai loro ritmi e tempi, ci si scambiano auguri e buoni auspici … o così dovrebbe essere.

Qualunque sia il Natale che vorrete festeggiare quest’anno noi Vi auguriamo il meglio e vogliamo ricordarVi che questo è, in effetti, il nostro primo Natale.

Durante la vigilia di Natale del 2012, un anno fa, non eravamo una forza parlamentare ed eravamo ancora impegnati nell’assurda corsa dei “firma days”, quella raccolta invernale di firme per permettere al MoVimento 5 Stelle di partecipare a quelle elezioni ordite in tutta fretta dal governo Monti per cercare di cogliere proprio noi in contropiede. Vogliamo ricordare quei giorni con quest’intervento di un nostro Cittadino Parlamentare, il vice presidente della Camera Luigi di Maio, che a Natale era solo un attivista, come tutti noi.


Buon Natale, gente.