Archivi tag: iodicono

Non rideva nessuno. (Foto dal comizio Io Dico No)

Al comizio M5S sullo stravolgimento della Costituzione voluto da Renzi, Boschi e Verdini nessuno se la rideva. I cittadini, nonostante quello che pensano alcune penne autorevoli della cultura radicalchic, hanno preso la questione molto ma molto seriamente.
Vedere per credere.

Ognuno VALE uno

Tanti tantissimi portavoce, ognuno con la sua storia ed il suo ruolo per raccontare i tanti motivi per scendere in difesa della Costituzione repubblicana da questa controriforma voluta da Renzi durante questa tappa di #Orvieto del #IoDicoNo #TreNo Tour. È questa la forza straordinaria del nostro progetto: la normalità. Ed è questa normalità che ci sta facendo andare ovunque per difendere la nostra Costituzione, che non appartiene nè al governo nè ai partiti, ma a tutti i cittadini.

«Bentrovati, benvenuti ai nostri portavoce. Diciamo che abbiamo già scongiurato la grande minaccia alla democrazia, siete qui e non c’è indifferenza e non è poco. Nonostante il tempo, nonostante pochi volenterosi si siano prestati a fare un’accoglienza che abbiamo naturalmente organizzato senza risorse basandoci assolutamente sulla buona volontà e sulla “partecipazione”. Mi corre l’obbligo, per correttezza, di dirvi cosa significa “uno vale uno”: significa che oggi il MoVimento è qua! E qua Voi siete nostri colleghi, non esistono personalismi, non esistono divismi, siamo qua. Siamo qua per parlare dei contenuti, per raccontare che cosa succederà nel momento in cui, come tutte le cose terrene, Renzi passerà e che cosa lascerà dietro di lui.» Lucia Vergaglia apre così dal palco di Orvieto, nel video l’intervento completo.

Il palco #M5S ad Orvieto ha visto gli interventi di Continua a leggere Ognuno VALE uno

Orvieto dice NO

Domenica 27 mattina ad #Orvieto arriva Alessandro Di Battista e con lui inizia il rush finale per la difesa della Costituzione repubblicana dicendo un sonoro NO contro la “deforma” di Renzi&Verdini che prevede la NON Abolizione del Senato e la nomina dei Senatori tra i Sindaci (come se non avessero nulla di meglio da fare) e tra i consiglieri regionali. Con lui la portavoce di Orvieto Lucia Vergaglia, i portavoce eletti in Regione Carbonari, Ciprini, Gallinella, Liberati e Lucidi e… forse… una sorpresa.

«Venite con noi. Siamo sempre in piazza, sui treni regionali, in metro. Venite con noi. Ascoltate perché diciamo NO a queste riforme e che Paese abbiamo in mente. Noi vogliamo solo diritti per tutti i cittadini. Siamo semplici cittadini come tutti voi. Vogliamo cose semplici, un reddito di cittadinanza perché il reddito é un diritto. Vogliamo tasse umane e vogliamo sostenere la piccola e media impresa, l’agricoltura italiana, la cultura. Vogliamo mezzi di trasporto decenti e acqua pubblica. Vogliamo puntare sul turismo e sull’enogastronomia. Vogliamo che siano i cittadini a scegliere e non i partiti. Vogliamo asili nido e non F35 e vogliamo una vera legge anti-corruzione. Tutto qui. Venite con noi. Conosciamoci meglio poi valuterete le nostre idee. Dateci una mano a costruire un altro Paese.» Alessandro Di Battista

L’evento su Facebook: Orvieto dice NO
Gli Hashtag: #IoDicoNo #TreNoTour