Archivi tag: m5s umbria

La prima volta al voto regionale? Le 7 cose che non ti hanno mai detto.

Gli under 23 si avvicinano a queste elezioni regionali in Umbria circondati dai faccioni nelle strade e fuori da scuole ed università, con Instagram invasa dai selfie dei politici nei posti più assurdi a cominciare da feste di piazza e sagre di paese. Tra quelle facce sui cartelloni c’è anche la mia, che noia.

Ognuno di loro con il suo slogan con parole d’ordine che parlano di dinamicità e di energia. Ma dove? Nel 90 forse…

E poi la domanda delle domande: che hanno fatto questi signori per me e che ne sanno di essere e vivere come uno della mia età?

Ahi… Ci manca solo che qualcuno risponda “Guarda che sono stato giovane anch’io” oppure scambi per millennials la generazione successiva. No signori non è così che si fa. La verità è che ognuno conosce la sua epoca ed inquadra in quel modo qualsiasi cosa venga dopo. Tuttavia siamo in gioco ed a Voi, proprio a Voi, tocca votare per la Regione che si occupa guarda un po’ di tante cose che riguardano anche coloro che sono nati dopo il 2000. Le scuole superiori e l’università per esempio, oppure l’impiantistica di grandi dimensioni, la politica energetica e quindi climatica, tanti ambiti delle questioni che riguardano le iniziative per il lavoro e per la formazione, anche per l’alta formazione. I fondi per lo spettacolo e per la musica. E la cosiddetta aggregazione giovanile. Le biblioteche ed il sistema museale che sono fermi ad un passato lontano mentre in altre regioni parlano i linguaggi del contemporaneo ed anticipano quelli prossimi venturi. Sul piano sanitario c’è la questione delle vecchie e nuove dipendenze ed infine c’è la questione delle opportunità di impegno civico, sociale e culturale per chi volesse. Io già nel mio territorio ho voluto portare avanti molte di queste iniziative.

Continua a leggere La prima volta al voto regionale? Le 7 cose che non ti hanno mai detto.

Elezioni regionali. Lucia Vergaglia (M5S): il futuro è di chi lo fa.

In Umbria domenica 27 ottobre si andrà al voto per eleggere il nuovo presidente e la nuova assemblea legislativa regionale. La nostra Lucia Vergaglia ci spiega in questo video la sua partecipazione a questo confronto democratico.

Tra i candidati di Vincenzo Bianconi c’è Lucia Vergaglia del M5S

Una delle novità più interessanti e che nella patto civico PD M5S che sostiene Vincenzo Bianconi alla presidenza della Regione Umbria c’è anche la pentastellata Lucia Vergaglia, famosa anche per aver impedito Il ribaltone al comune di Orvieto, arginando così le iniziative della Lega e del centro-destra.

Continua a leggere Tra i candidati di Vincenzo Bianconi c’è Lucia Vergaglia del M5S

Lucia Vergaglia al lavoro anche sui social

La moderna comunicazione politica passa necessariamente attraverso i social network è più in generale la rete internet.

La nostra Lucia Vergaglia, candidata alla Regione compagnia per il MoVimento 5 Stelle, è da tempo al lavoro anche sui social che cosa per diffondere idee , proposte e soluzioni. Con un elevato numero di contatti.

La diffusione di questo tipo di messaggi in Regione é ampia e capillare.

In cosa si differenzia quindi la qualità della proposta dell’avvocato Vergaglia?

Eccola sua risposta:

Continua a leggere Lucia Vergaglia al lavoro anche sui social

La squadra a 5 stelle con Vincenzo Bianconi per #Umbria2019

#LuciaVergaglia: “Da capolista meriti delle regionarie del MoVimento so che è stata fatta una selezione rigorosa da parte degli iscritti e sono certa che ognuno di noi potrà fare il massimo in questa campagna elettorale.”

Le liste sono ormai tutte ufficiali e quella del MoVimento 5 Stelle per Vincenzo Bianconi Presidente della Regione Umbria nella tornata elettorale del 27 ottobre prossimo vede tra i protagonisti la nostra Lucia Vergaglia.

Le donne e gli uomini del MoVimento impegnati in questa competizione a sostenere un candidato indipendente, come espressione del territorio fuori dai partiti, ricevono anche l’incoraggiamento del presidente Filippo Gallinella, della commissione agricoltura alla Camera dei deputati:

Continua a leggere La squadra a 5 stelle con Vincenzo Bianconi per #Umbria2019

Vergaglia firma l’accettazione per la candidatura M5S Umbria 2019

#PASSODOPOPASSO SI PROCEDE A FORMARE LA LISTA #M5S PER LA REGIONE #UMBRIA. #LUCIAVERGAGLIA “CON CONSAPEVOLEZZA E RISPETTO” FIRMA L’ACCETTAZIONE DELLA CANDIDATURA PER IL MOVIMENTO.

Forte dell’essere stata, per meriti, capolista su Rousseau e di aver ottenuto un ottimo risultato l’avvocato Lucia Vergaglia firma l’accettazione della candidatura e si avvia alla presentazione della lista.

Le candidature per il MoVimento 5 Stelle infatti saranno ufficializzate con la presentazione della lista. Da quel momento in poi con la ricezione dei documenti avremo l’elenco definitivo dei candidati che avranno titolo ad usare il simbolo per questa tornata elettorale. Ecco il commento di Lucia Vergaglia:

Continua a leggere Vergaglia firma l’accettazione per la candidatura M5S Umbria 2019

Lucia Vergaglia in lizza per Umbria 2019

La lista M5S Umbria 2019 vedrà anche la nostra Lucia Vergaglia schierata in prima linea. Non possiamo che esserne orgogliosi.

Lucia Vergaglia, avvocato de “Lo sportello dei diritti” e docente universitario di diritto pubblico e regionale, vive ad Orvieto ed è molto conosciuta nel territorio anche e soprattutto per il suo impegno per la scuola, per la salute e per l’ambiente. É stata capogruppo del Movimento 5 Stelle Orvieto dal 2014 al 2019 ed in questo ruolo è stata promotrice delle “città per la Costituzione”, ideatrice della “Giornata del riconoscimento del lavoro italiano in Europa” all’interno del Parlamento Europeo ed ha presentato il progetto che è stato poi realizzato della riserva UNESCO per la biodiversità nel comprensorio del Monte Peglia. È stata inoltre in prima linea per la questione delle barriere architettoniche e dei diritti dei cittadini più fragili.

Con la pubblicazione dei risultati delle selezioni regionali su Rousseau, te la vedono ad una incollatura dal primo candidato del capoluogo Perugia, sarà ufficialmente parte della competizione elettorale per le regionali 2019 in Umbria. A lei le nostre più sentite congratulazioni ed i migliori auguri.

Qui di seguito il suo commento:

Continua a leggere Lucia Vergaglia in lizza per Umbria 2019

Regionarie #Umbria2019

È ARRIVATO IL MOMENTO DI SCEGLIERE CON LA TESTA E CON CONSAPEVOLEZZA NELL’INTERESSE DEL NOSTRO TERRITORIO. IL M5S È L’UNICO MOVIMENTO POLITICO CHE PERMETTE UN TALE PRIVILEGIO. NON SPRECHIAMO QUESTA OPPORTUNITÀ.

Domani, giovedì 19 settembre, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle residenti in Umbria e abilitati al voto su Rousseau, saranno chiamati a votare per scegliere i candidati che formeranno la lista del MoVimento 5 Stelle per la Regione Umbria.

Ogni iscritto avrà a disposizione fino a 2 preferenze su base regionale. Cliccando sull’apposito pulsante potrai leggere il profilo di ogni candidato.

La votazione sarà attiva su Rousseau nella giornata di domani, dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

Si precisa che potranno votare solo gli iscritti da almeno sei mesi, con documento certificato, come da Statuto. La regolarità della votazione sarà certificata da notaio, e i risultati saranno depositati presso due notai.

Continua a leggere Regionarie #Umbria2019

Luigi Di Maio parla dell’Umbria

LUIGI DI MAIO RIBALTA IL TAVOLO E METTE IN CAMPO UNA PROPOSTA INNOVATIVA PER LA NOSTRA REGIONE UMBRIA.

Il capo politico del MoVimento 5 Stelle scrive alla direttrice de La Nazione riassumendo la proposta già anticipata durante la scuola Open Comuni a cui noi avevamo partecipato.

Cara direttrice,

a breve ci saranno le elezioni regionali in Umbria e i cittadini saranno chiamati a scegliere un progetto e una persona per guidare la Regione nei prossimi 5 anni. È un appuntamento importante anche perché si arriva in anticipo a questa data in seguito a uno scandalo che ha coinvolto direttamente la giunta uscente, ma che, soprattutto, ha colpito i cittadini che si affidavano a una sanità travolta da uno scandalo di corruzione. Va da sé che la fiducia nelle istituzioni da parte dei cittadini sia crollata. E questo crea una ulteriore emergenza in questa regione. Dobbiamo trovare un nuovo modo d’immaginare la politica al servizio dei cittadini. Non sono un cittadino umbro e con molta umiltà ho cercato di ascoltare con attenzione le proposte delle forze politiche e le richieste degli umbri. Tutte queste forze sono legittimamente impegnate a formare coalizioni, programmi e a trovare candidati. Ma, se mi permette, non sembra sia ben chiara la gravità del momento che sta attraversando questa regione. Lo scandalo che ha colpito la sanità non è un tema da usare in campagna elettorale, bensì un momento da tenere ben presente per capire che cosa vogliamo non accada più. Perché non è più accettabile che un cittadino onesto si presenti legittimamente a un concorso pubblico in un settore cruciale come la sanità e si veda tagliato fuori da giochi di potere.

Lo dico con molta sincerità, a questo giro non può risolversi tutto con una campagna elettorale in cui ci si lancia accuse reciproche su chi ha fatto peggio. Per noi sarebbe facile accusare qualcuno, ma vedere l’Umbria colpita da un male endemico come la corruzione, deve portarci a un ragionamento molto più alto. Io credo che questa terra in passato abbia sempre dimostrato di avere gli anticorpi per fermare questo genere di pratiche. Se quegli anticorpi, anche nella gentilissima Umbria, sono venuti meno, evidentemente è ora di cambiare il modo d’intendere la politica. E per rigenerare il patto di fiducia cittadini-istituzioni, secondo me c’è bisogno che tutte le forze politiche di buon senso facciano un passo indietro e lascino spazio a una giunta civica, che noi saremmo disposti a sostenere esclusivamente con la nostra presenza in consiglio regionale, senza pretese di assessorati o altri incarichi. Ovviamente ci aspettiamo che tutti gli altri facciano lo stesso. Qualcuno parlerà di alleanze o coalizioni, ma non si tratta di questo. Ognuno correrà con il proprio simbolo in sostegno di un presidente civico e con un programma comune. Ma senza pretendere nulla sulla composizione della giunta e sulle dinamiche del governo regionale. Le forze politiche saranno solo in consiglio regionale con i propri gruppi.

Continua a leggere Luigi Di Maio parla dell’Umbria